Weekend in Valpolicella: Cosa Vedere, Fare e Assaporare


La Valpolicella, situata nel cuore della provincia di Verona, è una terra di colline verdi e vigneti lussureggianti. Chi pensa a questa suggestiva valle non può infatti che pensare ai suoi rinomati vini rossi, come l’Amarone e il Ripasso, ma la Valpolicella non è solo vino: offre un’esperienza autentica tra borghi pittoreschi, ville storiche e paesaggi mozzafiato. E allora prepariamoci a partire e a scoprire tutto ciò che questa affascinante regione ha da offrire. E prepariamoci a un soggiorno unico, in un alloggio eco-friendly davvero speciale.

Cosa vedere e cosa fare in Valpolicella

Tra Vigneti e Cantine

Come detto, la Valpolicella è famosa per i suoi vini, tra cui il rinomato Amarone. Un tour dei vigneti e delle cantine locali è un must. Molte cantine offrono degustazioni e visite guidate, dove potrai apprendere i segreti della produzione vinicola e assaporare alcuni dei migliori vini della regione.

La storia attraverso Villa della Torre

Questa splendida villa rinascimentale, situata a Fumane, è un esempio perfetto di architettura del XVI secolo. I suoi giardini curati e le sale affrescate offrono un tuffo nel passato. Alla visita guidata della villa è possibile aggiungere anche una degustazione dei vini qui prodotti.

La magia dell’acqua: Cascate di Molina

Cascate di Molina, Valpolicella
Foto via Canva Pro

Per gli amanti della natura e delle avventure all’aria aperta, il Parco delle Cascate di Molina è una destinazione imperdibile. Situato nel suggestivo borgo di Molina, questo parco naturale offre una rete di sentieri ben segnalati che si snodano attraverso un paesaggio mozzafiato fatto di boschi, cascate spettacolari e grotte misteriose. Le cascate, alimentate da sorgenti naturali, creano giochi d’acqua affascinanti, ideali per fotografie indimenticabili.

San Giorgio di Valpolicella e la sua Pieve

Pieve di San Giorgio di ValpolicellaPieve di San Giorgio di Valpolicella
Foto via Canva Pro

San Giorgio di Valpolicella è considerato uno dei borghi medievali più affascinanti della regione, con le sue pittoresche case in pietra circondate da uliveti e vigneti. Passeggiare per le strette vie del borgo è come fare un tuffo nel passato, dove il tempo sembra essersi fermato, permettendo di apprezzare appieno la bellezza e la tranquillità del luogo.

Nel cuore del borgo si trova la Pieve di San Giorgio Martire, una magnifica chiesa romanica risalente all’VIII secolo d.C.. Questo complesso storico è un vero gioiello architettonico che include, oltre alla chiesa, un campanile imponente, un pozzo antico e un chiostro suggestivo.

Escursioni, Trekking e MTB: Vacanza attiva in Valpolicella

Escursioni, Trekking e MTB: Vacanza attiva in ValpolicellaEscursioni, Trekking e MTB: Vacanza attiva in Valpolicella
Foto via Canva Pro

Con i suoi sentieri che attraversano le colline e i boschi rigogliosi, la Valpolicella è un vero paradiso per gli escursionisti e i ciclisti. Dagli itinerari per famiglie alle escursioni per esperti, tutti possono trovare il percorso più adatto, senza mai rinunciare a paesaggi rurali suggestivi, vigneti infiniti e una natura da scoprire.

Tra le tante possibilità, c’è ad esempio, il Percorso Verde di Bure. Si tratta di un’escursione accessibile a tutti, con una lunghezza di circa 9 km. Questo itinerario circolare ti porterà alla scoperta di ville storiche e paesaggi unici, perfetto per un’escursione in famiglia o una passeggiata rilassante immersi nella natura​.

Degustazioni Gastronomiche: i sapori locali della Valpolicella

VignetiVigneti
Foto via Canva Pro

La Valpolicella è famosa non solo per i suoi splendidi paesaggi e i vini pregiati, ma anche per la sua ricca tradizione culinaria. Se i vini sono infatti protagonisti indiscussi, dall’Amarone al Recioto, sono tante le specialità locali, che rappresentano un autentico incontro di sapori e saperi antichi. La tradizione casearia della Valpolicella è ricca e interessante. Tra i formaggi locali spicca il Monte Veronese, un formaggio DOP prodotto con latte di vacca e disponibile in diverse stagionature. Tra i piatti, i più celebri e gustosi sono sicuramente il risotto all’Amarone, preparato con il vino omonimo che gli conferisce un sapore unico e avvolgente, la pastisada de caval, uno stufato di carne di cavallo cotto a lungo con vino e spezie, e i bigoli con l’anatra.

Un soggiorno magico e green nella natura della Valpolicella

Dove dormire in ValpolicellaDove dormire in Valpolicella

Ma quindi, dove soggiornare per assaporare tutta la magia della Valpolicella, per respirare e pieni polmoni la natura incontaminata?
In una bellissima tiny house, mobile e autosufficiente! Questa struttura unica, situata in una posizione tranquilla e panoramica, è perfetta per noi che cerchiamo un’esperienza immersiva nella natura, senza rinunciare al comfort.

Caratteristiche della Tiny House di Friland:

  • Design sostenibile: Costruita con materiali ecologici e tecniche di bioedilizia.
    Comfort assoluto: Dispone di tutti i servizi tipici di un’abitazione.
  • Energia rinnovabile: Alimentata da fonti di energia rinnovabile per ridurre l’impatto ambientale.
  • Immersione nella natura: Situata in mezzo ai vigneti, offre una vista spettacolare sulla Valpolicella.



Real Estate


Posted

in

by

Tags:

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *